Distribuzione nazionale e internazionale

Distribuzione merce secca e a temperatura controllata

Dal magazzino al punto di vendita. Torello gestisce il trasferimento fisico del prodotto dall’impresa fino al cliente esterno, punto di arrivo del canale di distribuzione.
Un flusso costituito da un insieme di attività che portano il prodotto dal magazzino al punto di vendita o di consumo (ovvero ad un centro di distribuzione che alimenta più punti vendita).

Tali attività consistono nella ricezione ed evasione degli ordini, gestione, immagazzinaggio e movimentazione delle scorte, trasporto delle merci in uscita che può essere sia diretta (ovvero effettuata con lo stesso mezzo) sia indiretta, attraverso un transit point, dove avviene una rottura di carico (da un mezzo più grande a più mezzi piccoli).

Il tragitto dal magazzino al transit point – di solito eseguito con mezzi grandi – è detto distribuzione primaria mentre la consegna finale dopo il transit point – eseguita solitamente con mezzi piccoli – è detta anche distribuzione secondaria o distribuzione capillare. Questo tragitto è finalizzato ad assicurare il servizio al cliente finale.

Torello attraverso questa organizzazione raggiunge tutto il territorio nazionale. La copertura della maggior parte delle province avviene anche grazie al DIF, network che ha co-fondato e che permette a Torello di poter aggiungere altri 26 hub per la movimentazione e lo stoccaggio della merce del fresco in entrata e in uscita.

I concessionari affiliati al DIF sono organizzati in un network che opera come unico referente nazionale sia per la piccola che per la grande distribuzione, assicurando uniformità delle procedure e tracciabilità delle merci. Le realtà aziendali del network sono presenti su tutto il territorio nazionale e organizzate nella raccolta e distribuzione sulle singole province, con una capillarità tale da consentire un servizio puntuale ed efficiente. La struttura capillare del network garantisce le consegne dal canale HoReCa al Normal Trade ed alla GDO in 24/48 ore.

Le partnership avviate con i fornitori hanno permesso al Gruppo Torello uno scambio intenso di know how e di feedback, fondamentali per uno sviluppo sempre più innovativo e tecnologico del servizio reso al cliente.

— Antonio Torello

Distribuzione merci in Italia e in Europa

La distribuzione in Europa

In Europa con servizi FTL ma soprattutto anche in Europa con il servizio LTL che permette di raggiungere ogni destinazione con un mix di soluzioni che uniscono trasporto, capacità di stoccaggio e distribuzione fino al domicilio dei clienti, grazie a piattaforme logistiche che dialogano quotidianamente con la sede centrale di Montoro.

FICO Eataly World

… e per i trasporti in città

Torello condivide il progetto FICO Eataly World, struttura di riferimento per la divulgazione e la conoscenza dell'agroalimentare che prevede, tra le altre cose, la distribuzione dei prodotti in città attraverso mezzi elettrici.

Una gestione attenta e sensibile alle performance e alla compliance dei capitolati operativi del comparto alimentare garantiscono sempre l’eccellenza del servizio 99%+