Torello ha ottenuto il Rating TCR, protocollo internazionale che tutela tutta la filiera

Sigla la collaborazione Committente-Vettore sulla trasparenza. Il primo protocollo internazionale di rating specifico per il trasporto e la logistica, attraverso una serie di audit ci ha attribuito un rating e l’attestato per entrare a far parte delle aziende valutate etiche e trasparenti.

Il TCR – Transport Compliance Rating – nato con l’obiettivo di migliorare la qualità, l’affidabilità e la sicurezza nei trasporti attribuisce un rating chiaro e oggettivo che valuta la nostra capacità di soddisfare i requisiti posti dalla committenza e costruire un modello di filiera sempre più etico e sostenibile.

Quali soggetti tutela il TCR? Tutti
  • I committenti perché permette di identificare in modo certo le imprese di trasporto e logistica virtuose, tutelando la correttezza e la lealtà della competizione di mercato, per una scelta consapevole del proprio fornitore.
  • Le aziende di trasporto e logistica perché mette tutti gli autotrasportatori alla pari, in modo che la concorrenzialità sia equa e trasparente, escludendo il rischio di concorrenti che si propongono a tariffe più basse. Questo ci dà la possibilità di esprimere le nostre qualità distintive ai clienti, ci dà la possibilità di dimostrare come la variabile costo sia direttamente correlata alla qualità del servizio.

Gli standard da rispettare – sicurezza stradale, organizzazione del lavoro, rispetto ambientale, tecnologia impiegata nei veicoli – sono stati definiti dalla FIAP – Federazione Italiana Autotrasportatori Professionali.

Un ente terzo provvede a certificare gli standard

L’Observatory Transport Compliance Rating – O.T.C.R. – attraverso un Comitato Scientifico, si propone di produrre domande e controlli da sottoporre agli autotrasportatori, valutati poi da un Ente Certificato a livello internazionale, per un giudizio imparziale e trasparente.

I criteri di valutazione vengono definiti dagli stessi Committenti

Il TCR ha una visione completa. Ha analizzato in modo trasversale tutte le varie aree che compongono questa azienda e ha stabilito che abbiamo tutte carte in regola – definite dagli stessi committenti essenziali per l’affidamento – per collaborare con qualsiasi committenza.